Accettare caramelle da gigolo è una pratica ormai diffusa tra le donne.

Lo conferma una ricerca portata avanti dall’associazione “Donne e qualità della vita”, che su un campione di 1.500 donne tra i 18 e i 60 anni, ha stabilito i numeri dell’amore mercenario femminile: più di una su tre (il 37%) ha preso in considerazione la possibilità di usufruire dei servizi offerti da un peripatetico, mentre quasi una su cinque (il 19%) è uscita con un gigolo.

Uscita, sì, perché secondo quel che è scritto in diversi profili on line di accompagnatori, il sesso non è previsto o comunque non rientra tra i servizi offerti. E’ un qualcosa a cui si arriva, un regalo, ed è solo l’accompagnatore di professione – uomo o donna che sia – a decidere se elargirlo o meno. Continua a leggere su Cakemania