Avete preso la vostra pasta di zucchero? L’avete colorata? Bene, adesso con un coltello incideteci i dieci comandamenti del cake designer

Sì, non c’è nulla di serio in tutto ciò, solo uno scherzo per prenderci in giro e sorridere della nostra cakemania. E poi bisogna sdrammatizzarle – le regole – altrimenti potreste diventare come me: costantemente in bilico tra norme e caos, necessità di regolarizzazione e slancio anarchico.

Un composto instabile di ideali democratici, decisioni tiranniche e nessuna indulgenza verso gli errori, i miei. Quasi quasi sono più propensa a perdonare gli altri, quando infrangono una regola, che me stessa. Continua a leggere su Cakemania!