L’altro giorno ho sorpreso mia madre mentre cercava di nascondere diverse confezioni di cioccolatini. Mi ha guardato e ha candidamente affermato: “ho pensato di riempire quella ciotola di vetro, sai per offrire qualcosa agli ospiti”. Mi ha guardata dritta in faccia, non ha nemmeno sbattuto le palpebre e mi ha mentito, sfacciatamente. Mi parlava ma già sapevo che gli ospiti erano l’ultimo dei suoi pensieri e il fatto che la ciotola sia rimasta vuota fino ad oggi lo ha confermato.
Quei cioccolatini sono andati a riempire le nostre calze, una per ogni figlio. Possono mancare i regali di natale, ma le calze della befana no: mia madre è particolarmente legata a questa festa, come le mie zie.
Io, invece, sono legata alle calze ed è un peccato che sia stata legata con le calze troppe poche volte. Continua a leggere su cakemania>>

Annunci