About my Blog

chocolate talesQuando sei sola non pensi a ricette e non hai la voglia di cucinare e poi pulire mille pentole e padelle. Così toast,  frutta, latte e yogurt la fanno da padroni. Insieme a biscotti e a qualsiasi cosa si possa scartare  e mangiare, senza sporcare troppe stoviglie.
Nulla esiste se gli altri non attestano la sua esistenza. Quindi a cosa serve cucinare se non c’è nessuno che aspetta di mangiare? Così come questo blog: non esisterà finché qualcuno non lo leggerà.
Questo non vuol dire che per cucinare si debba essere in due, ma che nella nostra mente deve esserci almeno un viso diverso dal nostro. Ci deve essere il sorriso, quello di pieno godimento, ci deve essere l’espressione frammista di ammirazione e compiacimento, ci deve essere la richiesta del bis. E perché no, ci deve essere anche la richiesta della ricetta. E la puoi dare, tanto non verrà mai come quello che fai tu.
Ed ecco Chocolate Tales, un blog per abbassare la nequizia che uomini, lavoro e vita non fanno che aumentare. Una ricetta per ogni situazione negativa o positiva che vivo. Un post per immaginare le espressioni di chi legge e per evitare una nevrosi per chi scrive.